Tuttosport.com

Racing Point: quarto posto nel mirino

0

Il caposquadra del team britannico, Otmar Szafnauer,  non si pone limiti e, dopo un 2019 pieno di difficoltà, vuole riportare la scuderia in una posizione di prestigio

Racing Point: quarto posto nel mirino
© /AGENZIA ALDO LIVERANI Sas
lunedì 10 febbraio 2020

ROMA – Sarà un anno fondamentale per la Racing Point che punta decisa a risalire posizioni in classifica iridata posizionandosi dietro i tre top team, Mercedes, Ferrari e Red Bull.

La scuderia britannica è arrivata settima tra i costruttori nel 2019 nonostante una stagione vissuta tra non poche difficoltà sia tecniche che finanziarie.

La Racing Point appare fiduciosa anche grazie ai nuovi capitali e al rebrandig che, nel 2021, porterà il team di proprietà di Lawrence Stroll a diventare squadra ufficiale Aston Martin.

Queste novità fanno sì che si possa puntare decisi al quarto posto mondiale, risultato centrato nel 2016 e 2017 quando la scuderia si chiamava ancora Force India.

In attesa della prima bandiera a scacchi, il caposquadra Otmar Szafnauer ha parlato ai microfoni di Autosport: "Noi dobbiamo provare a essere i primi tra i “normali”. Ma ovviamente non sarà facile, perché tutti puntano a questo risultato: McLaren, Renault, Toro Rosso, Sauber e noi".

 

 

Formula 1 racing point ASTON MARTIN

Caricamento...

La Prima Pagina