Tuttosport.com

Gp Silverstone, Hamilton: "Fisico e testa diranno quando smettere"

0

L'iridato della Mercedes, alla vigilia della gara di casa, è consapevole che, fino a quando rimarrà a questi livelli, continuerà a correre

Gp Silverstone, Hamilton:
© Getty Images
venerdì 31 luglio 2020

SILVERSTONE – "Non credo di poter garantire nulla, ma ho intenzione di essere qui di sicuro. Questo è sicuramente l'obiettivo e incrociamo le dita. Sarò qui e avremo i tifosi qui l'anno prossimo". Sono le parole di Lewis Hamilton alla vigilia del Gran Premio di Gran Bretagna,  dove il sei volte iridato, giunto alla sua 14esima stagione in Formula 1, afferma che continuerà a gareggiare per almeno altri tre anni. 

Rimanere ad alto livello

Il 35enne punta alla sua settima vittoria nella corsa di casa a Silverstone, e in vista della gara ha detto che la pausa più lunga del previsto quest'anno a causa della pandemia di coronavirus gli ha dato "energia rinnovata" - e potrebbe addirittura prolungare la sua carriera in F1. Dato che il suo attuale contratto con la Mercedes scade alla fine della stagione, gli è stato chiesto se poteva garantire ai suoi fan che sarebbe tornato a Silverstone il prossimo anno e per quanto tempo avrebbe potuto continuare a correre.

"In termini di quanto tempo, è un po' indefinito. Direi che il blocco di Covid-19 sebbene sia stato negativo in molti, molti modi, in qualche maniera mi dato molta vita, molta energia per concentrarmi su alcune altre cose, e quel po' di tempo libero è stato davvero uno spazio per respirare, quindi mi ha dato solo una rinnovata energia per andare forse più a lungo" ha detto il campione della Mercedes.

"In definitiva, voglio essere in grado di gareggiare al livello in cui lo faccio ora, ma ovviamente c’è un punto in cui il fisico e la mente possono dire basta. Non so quando sarà, ma non credo che ciò accadrà a breve termine, nei prossimi due o tre anni, quindi spero di essere qui, si spera, per il prossimo futuro. Inoltre, ci troviamo in un periodo di tempo in cui al momento non è arrivato un altro pilota del mio background e ne sono consapevole", ha aggiunto Hamilton che nonostante stia per eguagliare il record di sette titoli mondiali di Michael Schumacher, afferma che sente ancora che deve giustificare il suo posto nello sport con le sue prestazioni.

"Voglio guadagnare la mia posizione qui e sento che ogni anno che torno non è scontato, solo perché ho i campionati del mondo alle spalle. Penso che devi ancora guadagnare il diritto di essere qui in termini di prestazioni, quindi il mio obiettivo è continuare a offrirle il più a lungo possibile. Quindi mi vedo andare avanti per almeno altri tre anni" ha concluso Lewis Hamilton.

hamilton F1 MERCEDES Silverstone

Caricamento...

La Prima Pagina