Gp Turchia, Stroll: "Senza parole per la pole, sono sotto shock"

Il pilota canadese della Racing Point non riesce ancora a realizzare di aver fatto registrare la prima pole position in carriera in Formula 1

© /Agenzia Aldo Liverani S.a.s.

ISTANBUL - Lance Stroll è incredulo per la pole position conquistata a sorpresa al termine delle qualifiche del Gran Premio di Turchia di Formula 1 e non nasconde la propria soddisfazione per quanto fatto a bordo della sua Racing Point: "Non ho parole, sono in stato di shock. Dopo le prove libere 3 c’erano tante incertezze, prima della qualifica non sembravamo tanti competitivi ma siamo davvero contenti". 

Le parole del pilota della Racing Point

Il canadese per la prima volta in carriera scatterà davanti a tutti ed è raggiante: "Avevo soltanto un tentativo alla fine, abbiamo cominciato con gomme da bagnato e poi montato le intermedie. Ho trovato traffico, poi Bottas che si è girato davanti a me ma mi sentivo a mio agio e ho azzeccato ogni curva. Ho messo insieme il tutto ed è un bel modo per tornare in carreggiata: dal Mugello andava tutto storto per me. La macchina dava la sensazione di essere perfetta, è uno dei punti più alti della mia carriera".

Commenti