F1, Hamilton: "Sono il migliore e merito rispetto"

Il pilota britannico risponde a chi attribuisce i suoi successi alla forza della Mercedes

© Getty Images

ROMA - "Merito rispetto": Lewis Hamilton fresco di campionato del mondo di F1, replica a quanti hanno minimizzato il suo settimo trionfo nel circus, attribuendolo soprattutto alla sua super monoposto messa a punto dalla Mercedes. "Vorrei che ci fossero gare più complicate, come quella in Turchia, il più delle volte sarò in grado di dimostrare di cosa sono capace", ha dichiarato il britannico, riportato dall'edizione online di Marca.

La stoccata a Bottas

"C'è un altro grande pilota - ha poi aggiunto riferendosi al compagno di squadra Valtteri Bottas, ma senza citarlo per nome - che guida la mia macchina e ovviamente non ottiene quel che ottengo io. Sento commenti interessanti da grandi piloti, soprattutto dal passato. Ovviamente servono una grande squadra e una grande macchina, nessuno ha vinto il Mondiale in nessun altro modo".

Commenti