F1, Seidl: "Nel 2024 la prima McLaren sviluppata nella nuova galleria del vento"

A Woking ci si prepara a due novità che però non arriveranno prima del 2023: "Siamo sulla strada giusta"
F1, Seidl: "Nel 2024 la prima McLaren sviluppata nella nuova galleria del vento"© Getty Images

ROMA - Le nuove regole sull'aerodinamica pongono lo sviluppo tecnico in una posizione ancor più centrale all'interno del mondo della Formula 1. Lo studio - sui progetti prima e sui prototipi poi - è infatti vitale per affrontare la stagione con maggiori certezze. Lo sa bene il team principal della McLaren, Andreas Seidl, che al canale YouTube formel1.de, ha detto: "La nostra nuova galleria del vento è in costruzione e l'obiettivo è completarla sul finire del 2022, per avere campo libero nello sviluppo della monoposto nel 2024. Solo allora potremo avere la prima macchina sviluppata grazie a questa importante novità. Siamo dunque sulla strada giusta per quanto riguarda le infrastrutture".

Testa al 2022

A Woking infatti i lavori procedono non solo per quanto riguarda la galleria del vento. In programma c'è anche la messa a punto del nuovo simulatore, strumento divenuto ormai indispensabile per piloti e collaudatori. Agli azionisti è stato infatti chiesto uno sforzo finanziario per essere all'altezza delle infrastrutture Red Bull, Mercedes e Ferrari. Con proprio la scuderia del Cavallino che l'anno scorso ha tolto a Seidl la soddisfazione del terzo posto nel Mondiale costruttori. "Dobbiamo essere pazienti - avverte però il tedesco - perché queste cose richiedono tempo". Futuro ma anche presente, con la McLaren che si prepara per svelare al pubblico la nuova macchina. L'evento è in programma il prossimo 11 febbraio e vedrà protagonisti ancora Daniel Ricciardo e Lando Norris.

Abbonati a TuttoSport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora in offerta.

A partire da 2,99

0,99 /mese

Abbonati ora

Commenti

Loading...