F1, Hamilton: "Voglio aiutare chi è in difficoltà. Lo sport mi ha salvato"

Al Miami Beach Golf Club evento dedicato ai ragazzi svantaggiati
F1, Hamilton: "Voglio aiutare chi è in difficoltà. Lo sport mi ha salvato"© Marco Canoniero

ROMA - Sempre attento alle tematiche sociali, Lewis Hamilton ha partecipato ieri a un evento benefico a favore dei bambini svantaggiati della città presso il Miami Beach Golf Club. Lavoro non solo in pista dunque per l'alfiere della Mercedes, ma anche fuori. L'afro-britannico ha infatti spesso raccontato di come abbia combattuto per farsi accettare nel paddock e ha affermato: "Le nuove generazioni sono tutto e mi piace l'idea di incanalare i bambini verso a scienza, tecnologia, ingegneria e matematica (le cosiddette materie STEM, ndr).

Riscatto Hamilton

Ha aggiunto poi il sette volte campione del mondo: "Lo sport unisce tutti e mi ha salvato la vita. Sono contento di star facendo qualcosa di buono. Sono felice di essere qui". In Florida però Hamilton non cerca solo di aiutare i ragazzi svantaggiati di Miami. Il pilota britannico punta infatti al riscatto su una pista nuova, aspetto che spesso lo ha premiato negli anni. "Per la prima volta la Formula 1 arriva qui e l'attesa è palpabile. Non vediamo l'ora, ma c'è anche nervosismo: il circuito è nuovo e ci sarà tanto pubblico", ha infatti chiosato il fuoriclasse di Stevenage.

Abbonati a TuttoSport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora in offerta.

A partire da 2,99

0,99 /mese

Abbonati ora

Commenti

Loading...