F1, Isola: "Gara a due soste in Spagna. Circuito ad alti livelli di degrado"

Il responsabile Pirelli parla a poche ore dalla gara di Barcellona
F1, Isola: "Gara a due soste in Spagna. Circuito ad alti livelli di degrado"© /Ag. Aldo Liverani Sas

BARCELLONA - Il Gran Premio di Spagna si preannuncia a dir poco equilibrato. Al duo Ferrari-Red Bull, sembra si sia aggiunta anche la Mercedes, vogliosa di rientrare in lotta per i vertici dopo un avvio di campionato deludente. A entrare nel particolare tecnico ci ha pensato Mario Isola, responsabile del settore motorsport in pista della Pirelli: "L'anteriore sinistra è stata quella più sollecitata e questo sarà il fattore limitante che porterà probabilmente a una gara a due soste per la maggior parte dei piloti. Il grande punto di domanda è come verranno fatte queste due soste. I team dovranno gestire con molta attenzione l’allocazione pneumatici per arrivare alla gara con i pneumatici che servono, tenendo presente anche che devono avere obbligatoriamente a disposizione un set di medium e uno di hard”, ha dichiarato. 

Le parole di Isola 

Le prime tre sessioni lasciano indicazioni chiare a Isola: Le sessioni di prove libere sono andate abbastanza come da aspettative, dopo il Bahrain, questo è stato il primo grande circuito dell’anno ad alti livelli di degrado e abbiamo visto temperature della pista che hanno raggiunto il picco di quasi 50 gradi questo pomeriggio, aumentando la sfida, soprattutto per la mescola soft”, conclude. 

Abbonati a TuttoSport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora in offerta.

A partire da 2,99

0,99 /mese

Abbonati ora

Commenti

Loading...