F1, Verstappen: "Pole? Peccato, ma la prima fila resta un buon risultato"

Il pilota della Red Bull ha commentato così la qualifica di Barcellona, tra i due ferraristi
F1, Verstappen: "Pole? Peccato, ma la prima fila resta un buon risultato"© /Ag. Aldo Liverani Sas

BARCELLONA - Max Verstappen è in prima fila a Barcellona, ma dietro a un super Charles Leclerc. Il pilota olandese della Red Bull deve accontentarsi della seconda posizione, che in qualche modo lo costringerà ad essere più aggressivo del solito in partenza domani: "Problema di potenza? Difficile dire se mi sia costato la pole - ha detto a caldo -. Sicuramente non ho potuto fare il tentativo. Ho perso potenza. Avevo il DRS ma non potevo spingere. Peccato, ma partire dalla prima fila è comunque un buon risultato. Certo, avrei voluto fare l’ultimo tentativo. Nelle ultime gare andavamo molto bene nella gestione gomme. Domani farà molto caldo per tutti e su questa pista sarà difficile superare. Ma speriamo che la nostra macchina sia più delicata sulle gomme. Dirlo adesso è difficile”.

Le parole di Max

Tuttavia, Verstappen ha anche ammesso che non rischierà il tutto per tutto in partenza, pur volendo mettere pressione a Leclerc: Domani la gara è lunga e non ha senso giocarsi tutto in curva 1 sarà il consumo delle gomme con temperature così alte a fare la differenza. La partenza qui sarà importante, ma non decisiva. La pista è severa sulla gomme, ma sappiamo di avere un pacchetto competitivo”, conclude. 

Tuttosport

Abbonati all'edizione digitale di Tuttosport

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...