F1, l'Autordromo di Monza si scusa: "Rammarico per i disagi durante il Gp"

I tifosi hanno lamentato alcune lacune organizzative del Gran Premio d'Italia nell'anno del centenario della pista
F1, l'Autordromo di Monza si scusa: "Rammarico per i disagi durante il Gp"© Getty Images

ROMA - Diversi tifosi hanno segnalato nel corso del Gran Premio d'Italia di Formula 1 numerosi problemi organizzativi. L'Autodromo nazionale di Monza a tal proposito ha pubblicato il seguente comunicato: "Autodromo Nazionale Monza esprime il proprio rammarico per il disagio di quanti, fra i tantissimi tifosi accorsi all’ultimo GP d’Italia, sarebbero incappati in taluni inconvenienti". Tra i disagi segnalati da alcuni appassionati, oltre 350mila nei tre giorni del weekend, ci sono stati i punti di ristoro insufficienti, personale poco preparato all'accoglienza e gestione dell'afflusso al circuito non soddisfacente.

I provvedimenti del circuito

Mentre sotto l'iconico podio si scatenava la festa, sono diversi gli aspetti organizzativi che hanno deluso gli appassionati, con il presidente della Formula 1, Stefano Domenicali, che deve ancora decidere se inserire o meno la tappa di Monza nel calendario 2023. Nonostante ciò, l'Autodromo scrive: "La struttura e le sue persone hanno profuso i migliori sforzi per realizzare un evento che ha superato ogni record di affluenza andando oltre ogni previsione stimata". "Per Autodromo Nazionale Monza l’esperienza dei tifosi è un aspetto prioritario e per questo è stata avviata una rigorosa verifica anche con i partner per accertare e approfondire l’origine di eventuali criticità e assumere i conseguenti provvedimenti perché ciò non si ripeta in futuro", si conclude la nota.

Clicca qui per non perderti tutte le news ed i pronostici di Formula 1

Abbonati a TuttoSport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora in offerta.

A partire da 2,99

0,99 /mese

Abbonati ora

Commenti

Loading...