La F1 vola a Suzuka: la Ferrari cerca una vittoria che manca in Giappone dal 2004

L'ultimo successo del Cavallino risale al 2004 ed è targato Michael Schumacher
La F1 vola a Suzuka: la Ferrari cerca una vittoria che manca in Giappone dal 2004© EPA

ROMA - Dopo il successo di Perez a Singapore, la Formula 1 vola a Suzuka per il Gran Premio del Giappone, valevole per la diciottesima tappa del Mondiale 2022 di Formula 1. La lotta al titolo ha ormai poco da dire, con Max Verstappen che ha preso il largo in estate e, nonostante il match point mancato a Marina Bay, nel weekend nipponico avrà una nuova e concreta chance di chiudere matematicamente i giochi per il bis. La Ferrari arriva però nella terra del sol levante con l'obiettivo di tornare sul gradino più alto del podio in una stagione che era iniziata con ben altre aspettative.

Leclerc, una Ferrari speciale nella parata a Singapore: qual è?
Guarda la gallery
Leclerc, una Ferrari speciale nella parata a Singapore: qual è?

I dati del Gran Premio

Il Cavallino in Giappone insegue una vittoria che, sul circuito di Suzuka, manca dal 2004. L'ultimo a trionfare nel Gp nipponico fu Michael Schumacher, il quale 18 anni fa chiuse un filotto di cinque trionfi consecutivi della Rossa (quattro firmati dal tedesco, uno da Barrichello). Dal 2014 in poi, invece, ad affermarsi è stata sempre la Mercedes, con quattro vittorie targate Hamilton, una Rosberg e l'ultima firmata da Bottas nel 2019. Dopodiché, il Covid ha imposto al Giappone due mesi di digiuno dalla Formula 1. Quattro sono stati anche i successi di Sebastian Vettel, tutti al volante della Red Bull.

Abbonati a TuttoSport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora in offerta.

A partire da 2,99

0,99 /mese

Abbonati ora

Commenti

Loading...