F1, accusa shock della Red Bull: "Sei squadre stanno violando il budget cap"

Il consigliere della scuderia di Milton Keynes ha pronosticato uno sforamento del tetto di spesa per diversi team

ROMA"Penso che attualmente sei squadre siano al di sopra dei limiti del budget cap. L’inflazione è qualcosa che non era calcolabile fino a questo punto, soprattutto per quanto riguarda i costi dell’energia". E' un'accusa forte quella lanciata da Helmut Marko in un'intervista ai microfoni di "Auto, Motor und Sport". Il consigliere della Red Bull, scuderia da poco multata dalla Fia per aver sforato il tetto di spesa per il 2021, ha pronosticato la stessa infrazione per diversi team nella stagione che sta volgendo al termine.

La Ferrari di Michael Schumacher Mondiale 2003 all'asta, dove e quando FOTO
Guarda la gallery
La Ferrari di Michael Schumacher Mondiale 2003 all'asta, dove e quando FOTO

Le previsioni di Marko

"Il pericolo per il 2022 è che ci possano essere sei squadre che non rispettano il tetto. I prezzi dell’energia sono stati esponenziali - ha aggiunto Marko -. C’è la possibilità che il tetto sia violato da diversi team, molti dei quali lo hanno dichiarato durante le riunioni della F1 Commission. Non credo che nel 2022 sforeremo il tetto, ma queste penalità costituiscono un precedente per il futuro".

Abbonati a TuttoSport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora in offerta.

A partire da 2,99

0,99 /mese

Abbonati ora

Commenti

Loading...