Tuttosport.com

F1 Silverstone, Vettel: «Brutta giornata ma niente panico»
© XPBCC

F1 Silverstone, Vettel: «Brutta giornata ma niente panico»

Il ferrarista commenta il nono posto nel Gp di Gran Bretagnatwitta

domenica 10 luglio 2016

SILVERSTONE - «Oggi non eravamo abbastanza veloci per seguire il passo delle Mercedes, non eravamo competitivi. Ma non dobbiamo mettere tutto sotto sopra, non dobbiamo andare nel panico dopo una gara». Così ai microfoni di Sky Sport il pilota della Ferrari Sebastian Vettel, nono al termine del Gp di Gran Bretagna.

BRUTTA GIORNATA «E’ stata una brutta giornata, la prestazione non c'era, il team ha fatto bene, non possiamo essere contenti, dobbiamo imparare parecchio e e capire perché siamo stati deboli - ha aggiunto - ogni pista è diversa, potrebbe essere leggermente diverso in Ungheria, oggi è una gara che è andata storta». Una giornata storta conclusa con due punti di penalità sulla patente per il sorpasso che ha mandato fuori pista Massa, oltre ai cinque secondi già inflitti in pista.

RAIKKONEN - «Siamo stati più veloci che potevamo, non c'era tanta aderenza con le gomme. Ho avuto dei momenti complicati, con le slick era meglio di ieri. Le altre gare saranno diverse, mi aspetto che torneremo alla normalità, oggi è stato difficile». Così ai microfoni di Sky Sport Kimi Raikkonen, quinto al traguardo.

Silverstone, delusione Ferrari

Classifiche F1

Tags: F1Silverstoneferrarivettel

Tutte le notizie di Ferrari

Approfondimenti

Commenti