Tuttosport.com

F1, Arrivabene: «In Ungheria Gp fondamentale»
© lapresse

F1, Arrivabene: «In Ungheria Gp fondamentale»

Secondo il team principal della Ferrari il prossimo Gran Premio servirà alle Rosse per capire le reali ambizioni nel mondiale costruttoritwitta

giovedì 14 luglio 2016

ROMA - Il Gp d'Ungheria sarà fondamentale per capire quali sono le chance reali della Ferrari nel mondiale costruttori. È quanto spiega Maurizio Arrivabene, team principal della Rossa, in un'intervista a Motorsport.com. «A Budapest non possiamo fallire. Dopo la prossima gara capiremo che possibilità abbiamo - dice - e sono sicuro che non falliremo. Durante la stagione abbiamo avuto alcuni problemi con dei componenti della power unit. Ora li abbiamo risolti e il motore è il nostro punto di forza. Adesso dobbiamo concentrarci sull'affidabilità e sull'aerodinamica».

OBIETTIVO MERCEDES Dopo il Gp di Silverstone, nel quale Raikkonen ha chiuso quinto e Vettel nono, la Red Bull ha ulteriormente ridotto la distanza dalla Ferrari nel mondiale costruttori, arrivando a meno sei, ma secondo Arrivabene le Rosse devono guardare avanti, verso le Mercedes. «La Red Bull ha fatto dei progressi e questo è un bene per lo spettacolo offerto dalla F1 - prosegue - ma credo che il nostro punto di riferimento siano ancora le Mercedes. A questo punto della stagione sarebbe un reato dire che rinunciamo a vincere il mondiale. Dobbiamo concentrarci sui problemi che abbiamo - aggiunge - e dobbiamo farlo rapidamente».

Il calendario della F1

Tags: F1ferrariArrivabene

Tutte le notizie di Ferrari

Approfondimenti

Commenti