Tuttosport.com

F1, Vettel: «Con Gina sarà una grande love story»
© EPA

F1, Vettel: «Con Gina sarà una grande love story»

Scocca la scintilla tra il pilota tedesco e la sua Ferrari, che lui stesso ha ribattezzato con il nome di una donnatwitta

martedì 28 marzo 2017

ROMA - Al primo appuntamento è scoccata la scintilla. Ora Sebastian Vettel spera che la vittoria di domenica a Melbourne sia solo l’inizio di una lunga storia d’amore con Gina. Così il tedesco ha ribattezzato la sua Ferrari SF70H, con la quale ha vinto il Gp d’Australia, prima tappa del mondiale di Formula 1 2017: «È stata fantastica. Spero che sia l’inizio di una grande love story - dice scherzando in un’intervista al sito della F1 - è stato eccezionale vincere, soprattutto dopo un 2016 difficilissimo. Durante l’inverno abbiamo lavorato duro su questa macchina, i nostri sforzi sono stati finalmente ripagati».

STRATEGIA Poi Vettel ripercorre il momento cruciale dello scorso Gp, la decisione di ritardare il pit stop, grazie alla quale è passato in testa e ha conquistato la vittoria. «È stata la chiave. Appena partiti avevamo capito che non sarebbe stata una passeggiata, ma il passo era buono e ci lasciava sperare. Sono riuscito a mettere pressione a Hamilton e lui si è fermato prima, con il rischio di rimanere bloccato nel traffico - prosegue - è andata così ed è stato buono per noi. Ma la cosa più importante è stato avere un buon passo e le gomme sono durate. Per questo sono riuscito a rimanere davanti».

LOTTA Secondo Vettel, però, non sono state solo la strategia e un pizzico di fortuna a far tornare la Ferrari al successo dopo 18 mesi: «Abbiamo lavorato duro per meritarci la buona sorte» aggiunge. Infine, l’invito a rimanere con i piedi per terra, quando gli viene chiesto se la lotta per il titolo sarà un affare a due tra lui e Hamilton: «Mi piacerebbe molto. Ma credo che le Mercedes siano ancora avanti. Lo sono state per gli ultimi tre anni. Per noi, comunque, la stagione non poteva cominciare meglio. È stato un avvio superbo».

Tutto sulla F1

Tags: F1vettelferrariMelbourne

Tutte le notizie di Ferrari

Approfondimenti

Commenti