Tuttosport.com

Leclerc abbassa i toni:
© /Agenzia Aldo Liverani S.a.s.
0

Leclerc abbassa i toni: "Non c'era niente di sbagliato"

Dopo la vittoria a Monza, il monegasco torna a parlare del contrasto con Vettel nel Q3

domenica 8 settembre 2019

MONZA - Dopo la vittoria di Monza, Charles Leclerc archivia così le Q3 di ieri, quando il suo comportamento è stato criticato da Vettel, secondo cui il monegasco non gli avrebbe concesso la scia nel Q3 di qualifica. "L'episodio di ieri è stato visto in maniera errata. Non ho fatto niente di male, non c'era niente di sbagliato". Sulla battuta di Binotto nel team radio: "Perchè mi ha detto che oggi son stato perdonato? L'ha detto per ridere", ha assicurato.

La gara

"Non mi sono mai stancato così tanto per una gara. Ma è incredibile: non ci sono parole per descrivere quello che ho provato in macchina e sul podio. E' impressionante e sono contentissimo di aver conquistato la vittoria qui", ha detto a proposito della gara. "E' stato difficile, avevamo due Mercedes dietro e alla fine della gara abbiamo fatto fatica. Ma montando le dure la strategia si è rivelata giusta, siamo riusciti a tenerli dietro anche se ho fatto qualche errore".

vettel leclerc ferrari

Caricamento...
Caricamento...
Caricamento...

La Prima Pagina