Ferrari, Sainz: "Stagione partita male? Alla McLaren era uguale"

L'alfiere della Ferrari promette: "Devo essere più paziente e la sfortuna andrà via"
Ferrari, Sainz: "Stagione partita male? Alla McLaren era uguale"© /Ag. Aldo Liverani Sas

ROMA - Carlos Sainz è partito a fionda in Formula 1. Due podi consecutivi, ma poi altrettanti ritiri. Dopo gli zero di Melbourne e di Imola le parole dello spagnolo della Ferrari, riportate dal sito "RacingNews 365", raccontano di una situazione non nuova: "In entrambi gli anni alla McLaren la stagione è partita in salita, poi la restante parte dell'annata è stata ottima . Penso faccia parte della vita e dello sport. Ci saranno periodi belli e momenti in cui le cose non andranno per il meglio. Sono fiducioso che tutto ciò possa cambiare rapidamente", ha infatti spiegato lo spagnolo della Rossa, che si trova così in una situazione apparentemente scomoda.

Il commento di Sainz

Sainz però parla di segnali positivi da parte della macchina: "In Australia e Imola la velocità c’è stata e ho avvertito abbastanza fiducia, ero più sicuro con la F1-75 e più veloce. Penso che non appena la sfortuna finirà arriveranno bei momenti. Devo solo essere paziente e avere calma nella mia testa".

Tuttosport

Abbonati all'edizione digitale di Tuttosport

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...