F1 Ferrari, Sainz: "Ho copiato la guida di Leclerc"

Il pilota spagnolo ha raccontato le difficoltà attraversate nell'adattamento alla nuova vettura

ROMA - "Ho dovuto reinventarmi in molti aspetti". Carlos Sainz ha spiegato così il processo di adattamento alla F1-75, la vettura utilizzata dalla Ferrari nel Mondiale 2022 di Formula 1. Il pilota spagnolo, al suo secondo anno con la scuderia di Maranello, è riuscito poi a luglio a trionfare per la prima volta in carriera nel Gran Premio della Gran Bretagna. Il lavoro per sentirsi a suo agio sulla monoposto di quest'anno è però stato impegnativo: "Ho copiato qualcosa dallo stile di guida di Leclerc e ho dovuto adattare un po' l'assetto della macchina al mio stile - le sue parole riportate da "Marca" -. Ho fatto degli errori lungo il percorso, che mi hanno fatto fare un passo indietro e poi due avanti . Ma la cosa importante è che ora sono lì".

All'asta la Ferrari di Niki Lauda
Guarda la gallery
All'asta la Ferrari di Niki Lauda

Ottimismo per il 2023

Sainz ha chiuso al quinto posto il Mondiale 2022 di Formula 1, e l'obiettivo è certamente andare ben oltre il piazzamento di quest'anno. Lo spagnolo, però, guarda con grande fiducia al 2023: "Il lavoro che io e gli ingegneri abbiamo fatto quest'anno mi riempie di ottimismo e orgoglio" - ha affermato.

Abbonati a TuttoSport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora in offerta.

A partire da 2,99

0,99 /mese

Abbonati ora

Commenti

Loading...