Tuttosport.com

Le sorelle Mihajlovic eliminate dall'Isola: il papà si commuove
0

Le sorelle Mihajlovic eliminate dall'Isola: il papà si commuove

Viktorija e Virginia abbandonano il reality condotto dalla Marcuzzi ma in studio ad attenderle c'è la famiglia. Sinisa, tecnico del Bologna: «Orgoglioso delle mie ragazze»

martedì 5 marzo 2019

TORINO - Si è conclusa per Viktorija e Virginia Mihajlovic l'esperienza all'Isola dei Famosi. Nella puntata di ieri sera, il televoto ha deciso di mandare a casa le due ragazze che però compensano il dispiacere della sconfitta con la gioia della sorpresa che le attende. Appena rientrate in studio, ad accoglierle ci sono infatti la mamma e il papà, l’ex calciatore della Lazio e oggi allenatore del Bologna, Sinisa Mihajlovic. Inizialmente, l'aspetto è quello con cui siamo abituati a vederlo anche in campo ma all'apparizione delle figlie tutto cambia: uno scambio tenero e affettuoso di baci e abbracci.

CUORE DI PAPA' - «Sono un po’ magre. Mi ero raccomandato: non dovete litigare tra di voi e abbandonare. Io ero contrario, poi ho parlato con mia moglie e altra gente e ho pensato che potesse essere un’esperienza. Loro sono cresciute senza aver bisogno di nulla, nell’agio, lì invece è come crescere per strada. Spero che sia uscita la loro immagine di ragazze perbene, pulite, sincere. Non sono andate lì per avere una seconda opportunità o per vincere, ma perché volevo che capissero che la vita non è sempre rose e fiori. Spero che siano diventate più forti caratterialmente». Queste le parole del tecnico rossoblu pronunciate ad occhi lucidi. E ancora: «Io a casa devo sempre fare il cattivo e brutto perché non ci sono mai, mentre mia moglie Arianna fa la parte della buona. Le guardo sempre quando escono di casa. Una volta erano uscite con le scarpe basse e in borsa avevano i tacchi alti. I loro fidanzati? E’ vero quelli di prima non mi piacevano. Questi sono bravi. A Viktorija dissi che le avrei comprato qualunque cosa se avesse lasciato il fidanzato precedente. Volle un cane, ci litigo ogni giorno». Una lunga confessione con cui papà Sinisa ha dimostrato di essere contento, nonostante l'esito dell'esperienza, di riportare a casa le sue "bimbe". 

 

Mihajlovic

Commenti