Allegri e Ambra Angiolini: arriva la svolta dopo il ritorno alla Juve

A quattro anni dal primo incontro l'allenatore e l'attrice sono pronti al grande passo: scopri tutti i dettagli

Allegri e Ambra Angiolini: arriva la svolta dopo il ritorno alla Juve

Procede a gonfie vele la storia d'amore tra Massimiliano Allegri e Ambra Angiolini. La coppia è stata beccata dai fotografi di Chi a Torino, nel bar sotto casa dell'allenatore della Juventus. L'attrice non resiste a coccolare pubblicamente il suo uomo, al quale è legata ormai da quattro anni dopo l'addio al cantante Francesco Renga. Un amore oggi più solido che mai e pronto ad una svolta decisiva: la convivenza. Il fatto che Allegri abbia scelto di tornare ad allenare i bianconeri è un grosso vantaggio per il proseguimento della relazione con Ambra: se fosse andato a vivere a Londra o a Parigi sarebbe stato decisamente più complicato. A Torino Allegri e Ambra possono condividere la quotidianità e trascorrere lunghi periodi insieme.

Allegri e Ambra Angiolini pronti per la convivenza

Dopo aver terminato le riprese della fiction Le fate ignoranti Ambra Angiolini si è trasferita nella casa torinese di Massimiliano Allegri. Per la coppia si parla di convivenza sull'asse Torino-Milano-Brescia: la scelta di Allegri di tornare alla Juventus ha segnato una svolta nei progetti di vita dell'allenatore e di Ambra. Tra l'altro l'attrice ha già ricevuto qualche tempo fa l'anello di fidanzamento anche se per il momento il matrimonio resta in stand by. Come fa sapere Chi mentre Allegri è impegnato di giorno con gli allenamenti della Juve, Ambra si gode un po' di relax. Un giro dall'estetista e un altro in libreria prima di rientrare a casa dal suo Max. La coppia si concede spesso cene casalinghe a base di sushi.

Ambra, che stile nella lezione di pole dance
Guarda la gallery
Ambra, che stile nella lezione di pole dance

Super Offerta sull'Edizione Digitale

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...