“Speciale” solo perché figlio di Fedez e Ferragni: bufera social sulla Serie A

Il figlio dell'influencer e del rapper è apparso in campo insieme a Theo Hernandez, suscitando numerose polemiche per il post della Lega che lo differenziava da tutti gli altri bambini

Una serie di bambini che accompagnano i giocatori in campo prima del fischio d'inizio: un'immagine che ormai si è soliti associare al calcio, e che si è ripetuta ovviamente anche a San Siro per Milan-Frosinone, che sportivamente ha sancito il rilancio in campionato dei rossoneri e che sta facendo però notizia anche fuori dal campo, per quanto accaduto a Leone Lucia, il figlio di Chiara Ferragni e Fedez che era tra i bimbi entrati con le squadre.

Il caso social: "Speciale" solo perché figlio dei Ferragnez

Il primogenito dei Ferragnez è stato immortalato quindi con indosso i colori del Frosinone e al fianco di Theo Hernandez nei minuti che prededono l'inzio del match, durante la lettura delle due formazioni e le consuete procedure che precedono il fischio d'inizio delle partite di Serie A. Sia Fedez che Chiara Ferragni hanno condiviso sui loro account social le immagini riguardanti Leone in campo. A commento degli scatti che immortalano il bambino durante la vestizione, il rapper ha scritto: "Lello in campo a San Siro e la Vitto presa male".

Anche l'account X (ex Twitter) della Serie A ha riproposto le foto di Leone, con un commento che però sta suscitando una vera e propria bufera mediatica: "Un accompagnatore speciale per Theo". La definizione di "Speciale" per il bimbo, solo perché figlio di una coppia ricca e famosa, è al centro del dibattito social che sta animando gli utenti...

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Abbonati per continuare a leggere

L'abbonamento Plus+ ti permette di leggere tutti i contenuti del sito senza limiti

Scopri ogni giorno i contenuti esclusivi come Interviste, Commenti, Analisi, le Pagelle e molto altro ancora!

Plus+

€ 5,90 /mese

Scopri l'offerta

Commenti

Loading...