Tuttosport.com

MotoGp Yamaha, Vinales: «La mia motivazione? Battere Rossi»
© Getty Images
0

MotoGp Yamaha, Vinales: «La mia motivazione? Battere Rossi»

Il pilota spagnolo della Yamaha è carico nel corso della presentazione della nuova M1

lunedì 4 febbraio 2019

JAKARTA - Maverick Vinales è pronto a ripartire nel 2019, dopo una stagione 2018 non al top. Il pilota spagnolo della Yamaha è ottimista, come ha confermato nel corso della presentazione della nuova M1, che porta tante novità per il team. «Mi sento molto bene, è un grande onore essere qui», ha detto Vinales.

PRONTO A DARE IL MASSIMO - «Siamo pronti per spingerci al limite, siamo convinti di poter raggiungere un livello molto buono, non vediamo l’ora di iniziare. Spingeremo al massimo già nei primi test. - ha spiegato Vinales nel corso della presentazione - Cosa posso imparare da Rossi? A volte è più veloce Valentino e a volte sono più veloce io, pertanto condividiamo i dati per provare a migliorare insieme. Questo è un aspetto molto importante, vista l’esperienza di Rossi, posso imparare tanto da lui. Sono pronto per tornare davanti a tutti. - ha detto ancora lo spagnolo - Credo che questi cambi possano solo portarmi benefici, con Esteban Garcia come capotecnico posso solo fare bene. Potrò dare quel qualcosa in più che mi è mancato l’anno scorso. Quale sarà la mia motivazione principale? Battere Rossi, lo sa (sorride, ndr). Proverò a restare concentrato, è importante in un Mondiale così lungo. Quando corri per la Yamaha, il tuo obiettivo è essere il numero uno».

 

MotoGp: ecco la moto 2019 di Vinales e Rossi

yamaha rossi viñales

Commenti