Tuttosport.com

Dorna vuole tre gare a Jerez de La Frontera

0

L'organizzazione mondiale ha lanciato l'idea di far correre tre Gran Premi, due del motomondiale e una di Superbike, sul tracciato spagnolo

Dorna vuole tre gare a Jerez de La Frontera
© AFPS
giovedì 7 maggio 2020

JEREZ – Il circuito di Jerez de La Frontera cuore pulsante del mondo delle due ruote per questa travagliata stagione 2020. Il governo regionale dell'Andalusia, il consiglio comunale di Jerez de la Frontera e Dorna Sports sono concordi nel presentare una proposta al governo spagnolo che, se approvata, vedrebbe il circuito di Jerez-Angel Nieto ospitare due Gran Premi della MotoGp e uno del Mondiale di Superbike tra la fine di luglio e l'inizio di agosto.

Luglio e agosto

Questa mattina si è svolta una conference call che ha visto protagonisti Juan Antonio Marín, vice-presidente del governo regionale dell'Andalusia, Mamen Sanchez Diaz, sindaco di Jerez de la Frontera e Carmelo Ezpeleta, Ceo di Dorna Sports. Al termine della call le parti hanno concordato di presentare una proposta al governo spagnolo per organizzare due Gran Premi del Mondiale della classe regina sulla pista del circuito di Jerez-Angel Nieto nei fine settimana del 19 e 26 luglio. La tappa del Mondiale di Superbike, sulla stessa pista, potrebbe svolgersi il 2 agosto. Nel momento in cui dovesse arrivare l'autorizzazione del governo spagnolo, i tre eventi verranno proposti alla Fim per l'inclusione nei rispettivi calendari. La prima gara della stagione 2020 della MotoGp diverrebbe così il Gran Premio di Spagna, mentre il secondo sarebbe il Gran Premio dell'Andalusia.

Motomondiale jerez

Caricamento...