Tuttosport.com

MotoGp, la Ducati vuole Stoner come tester
© /AGENZIA ALDO LIVERANI SAS

MotoGp, la Ducati vuole Stoner come tester

Secondo Paolo Ciabatti, Sporting Director della Rossa, il pilota australiano potrebbe tornare in veste di collaudatoretwitta

mercoledì 11 novembre 2015

ROMA - Tutto è partito da un'indiscrezione riportata dal magazine tedesco Speedweek qualche settimana fa, secondo cui Casey Stoner sarebbe pronto a tornare alla Ducati come tester nella prossima stagione. Poi i rumours sono stati confermati da Paolo Ciabatti, Sporting Director della Rossa che al sito Crash.net ha spiegato nel paddock di Valencia: «Come sapete per noi Casey è un eroe - ha detto - con la nostra moto ha vinto tantissimi Gp e anche il mondiale del 2007. Adesso è con la Honda, ma è rimasto sempre nei nostri cuori e in quelli dei fan e tutt'ora ha un ottimo rapporto con molte persone del nostro team».

VEDREMO Ciabatti, dunque non ha smentito le voci, ma anzi ha confermato l'interesse della Ducati per l'australiano: «Vediamo cosa succederà in futuro. Casey ha un contratto con la Honda (per la quale attualmente lavora come tester, ndr) che scade a fine anno e se ci sarà l'opportunità di fare qualcosa insieme noi saremmo entusiasti. Per il momento è l'unica cosa che posso dire». Dunque a meno di colpi di scena, bisognerà attendere almeno fino a gennaio per avere l'ufficialità della decisione.

Tutte le news sul motomondiale

Tutte le notizie di Moto Gp

Approfondimenti

Commenti