MotoGp, Suppo: «Nessun problema con Valentino Rossi»

Il team manager della Honda ribadisce il rispetto per il Dottore anche dopo le polemiche di fine stagione

MotoGp, Suppo: «Nessun problema con Valentino Rossi»© Alessandro Giberti Ph

BERLINO - Anche se la Honda può dimostra che il calcio di Valentino Rossi è stato decisivo per la caduta di Marc Marquez a Sepang, il rispetto per il Dottore è ancora grandissimo. Livio Suppo, team manager della Hrc, ne ha parlato al magazine tedesco Speedweek: «Non ho nessun problema con Valentino, ho grande rispetto per lui. Ne ho più ora che dieci anni fa, grazie a quello che ha fatto a 36 anni in una stagione incredibile. Ha perso il titolo per soli cinque punti, può ancora competere con i giovani».

PROVE IMPOSSIBILI Riguardo la Malesia e il fatto che la Honda non ha diffuso la telemetria con cui avrebbe dovuto dimostrare il danno subìto da Marquez, Suppo ribatte: «Sarebbe impossibile  provare anche che Rossi sia stato danneggiato. E sarebbe impossibile dimostrare che Marc non ha voluto superare Lorenzo a Valencia». E poi ribadisce che «questa situazione è stata provocata da Rossi nella conferenza stampa a Sepang».

Abbonati a Tuttosport

L'edizione digitale del giornale, sempre con te

Ovunque ti trovi, tutte le informazioni su: partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...