Tuttosport.com

MotoGp Ducati, Iannone: «Il 2016 è stato un anno inaspettato»
© /AGENZIA ALDO LIVERANI SAS

MotoGp Ducati, Iannone: «Il 2016 è stato un anno inaspettato»

Il pilota di Vasto ha commentato la sua stagione in un weekend ricco di eventi ed emozioni al World Ducati Weektwitta

lunedì 4 luglio 2016

MISANO - Il 2016 è stato «un anno fino ad ora inaspettato». Parola di Andrea Iannone che ha commentato così la sua stagione, tra grandi prove e momenti difficili. «Dopo un 2015 che è stato il mio primo anno da pilota ufficiale dove abbiamo raccolto più di quanto ci aspettavamo e fatto una grande crescita, l’aspettativa di questa stagione era molto molto alta come le nostre ambizioni - ha spiegato Iannone nel corso del World Ducati Week che si è svolto a Misano - Quando parti in questo modo, con tanta voglia di fare, non è mai facile. Io ci ho sempre provato».

DARE SEMPRE IL MASSIMO - Iannone, analizzando la sua stagione, ha ricordato la prima gara dell’anno e soprattutto quelle successive. «Durante tutti i fine settimana siamo stati molto competitivi poi la domenica abbiamo sempre raccolto meno di quanto potevamo. - ha detto il pilota di Vasto - In gara ho sbagliato tanto e mi sono sempre preso le mie responsabilità, chiesto scusa quando c’ara da chiedere scusa provando a migliorare il Gp successivo. La situazione ad Assen era molto difficile e siamo risusciti a portare a casa un risultato importante con un bel recupero, la classifica iridata non è delle migliori. Ce la metterò tutta come ho sempre fatto. - ha concluso - Abbiamo ancora metà stagione davanti, abbiamo la possibilità di fare ancora tanto, spero che la restante parte sia molto positiva».

World Ducati Week: Stoner svela la 1299 Panigale S Anniversario - FOTO

Tags: ducatiiannone

Tutte le notizie di Moto Gp

Approfondimenti

Commenti