Tuttosport.com

MotoGp, Marquez: «Lorenzo può vincere ancora, ma Rossi è più pericoloso»
© www.imagephotoagency.it

MotoGp, Marquez: «Lorenzo può vincere ancora, ma Rossi è più pericoloso»

Lo spagnolo ha paura del Dottore: «Ha più esperienza, ma Jorge non è ancora troppo lontano per non considerarlo».twitta

venerdì 16 settembre 2016

ROMA - «Valentino Rossi è il mio rivale più temibile, perché è più vicino in classifica, ma non bisogna sottovalutare Jorge Lorenzo. È più distante, ma non abbastanza da potersene dimenticare». Marc Marquez "tiene dentro" alla lotta per il titolo anche il pilota spagnolo della Yamaha, ma logicamente teme più il Dottore, non solo per motivi di classifica: «Vale è quello da tenere d'occhio di più - afferma -  perché ha molta esperienza, più anni e più situazioni vissute».

ALMENO UN GP Quando mancano cinque gare alla fine del mondiale, Marquez, che ha 43 punti di vantaggio su Valentino, ritiene necessario vincere almeno un Gp per avere la sicurezza del titolo: «Mi serve un'altra vittoria in questa seconda metà di stagione - afferma - Adesso viene il Gp di Aragon, che è vicino casa, ed è uno dei circuiti che mi piace di più dove spero di avere un buon fine settimana, però nei Gp successivi potrà succedere di tutto. In Malesia le condizioni meteo sono spesso estreme, a Phillip Island c'è il vento da tenere in considerazione, a Motegi la pioggia vedremo, anche se - conclude lo spagnolo - metterei la firma per vincere il titolo anche senza conquistare più nessuna gara».

Classifica piloti

Tags: Motogpmarquezrossi

Tutte le notizie di Moto Gp

Approfondimenti

Commenti