Tuttosport.com

MotoGp Qatar, Iannone: «Non molto soddisfatto del risultato»
© Getty Images

MotoGp Qatar, Iannone: «Non molto soddisfatto del risultato»

Rins costretto al ritiro. Scontento anche il team manager della Suzuki, Davide Brivio
twitta

lunedì 19 marzo 2018

LOSAIL - Partenza in salita per i due piloti Suzuki in Qatar. Sul circuito di Losail, Andrea Iannone ha tagliato il traguardo in nona posizione, mentre il suo compagno di squadra, Alex Rins, è stato costretto al ritiro per una caduta. «Se confrontiamo questa gara con quella dell'anno scorso, abbiamo migliorato, il che è il principale dato positivo di oggi (ieri, ndr). Non sono molto soddisfatto del risultato, ma neppure del tutto infelice. Ho sentito confidenza con la nuova GSX-RR – ha detto il pilota abruzzese - e sento che ha un potenziale».

IANNONE E BRIVIO «La mia partenza è stata buona e ho mantenuto il ritmo con il gruppo di testa. Purtroppo dopo alcuni giri ho iniziato a perdere confidenza con l'anteriore, lo stesso problema di ieri. Penso che questo sia dovuto principalmente al fatto che le condizioni della pista erano abbastanza diverse da quelle dai test, quindi credo che sia un problema che possiamo risolvere facilmente. Non potendo trovare questa fiducia non volevo spingere troppo e rischiare un incidente, era importante finire la gara. Stiamo lavorando bene, mi sento fiducioso per le prossime gare e non vedo l'ora che arrivi l'Argentina». Insoddisfatto anche il team manager, Davide Brivio: «Ovviamente non siamo contenti di oggi (ieri, ndr) in generale, ma ci sono alcune cose buone che possiamo portare a cada da questo fine settimana. È un peccato come sia finita la gara per Alex, ma sento che abbiamo sicuramente fatto un passo in avanti con lui».

 

ORDINE D'ARRIVO

CLASSIFICA

Tags: iannonesuzukibriviorins

Tutte le notizie di Moto Gp

Approfondimenti

Commenti