Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

MotoGp, Capirossi: «Marquez rimane il pilota da battere»
© Getty Images
0

MotoGp, Capirossi: «Marquez rimane il pilota da battere»

L'ex pilota, assieme a Max Biaggi era presente all'evento del Mugello organizzato dall'Aprilia

lunedì 25 marzo 2019

CARPERIA - «Sarà difficile far scendere Marquez dal gradino più alto. Ha talento ed è molto giovane. Valentino Rossi però si sta dimostrando un grande campione, va fortissimo e ci crede, e tutto ciò è molto positivo. Il Mondiale sarà molto lungo». Parola di Loris Capirossi, che ha parlato con i giornalisti a margine dell'Aprila all stars, all'autodromo del Mugello a Scarperia. «Le Ducati ci sono, hanno moto competitive, Dovizioso è fantastico quindi io vedo un campionato apertissimo - ha detto ancora l'ex pilota - Petrucci ha avuto qualche problema a Doha ma è stato sempre velocissimo, le Suzuki sono altrettanto veloci, soprattutto con Rins, quindi aspettiamo prima di dare giudizi definitivi sull'annata».

L'APRILIA C'E' - Capirossi ha, poi, parlato del pilota dell'Aprilia, Andrea Iannone. «Il talento di Iannone non e' in discussione, sappiamo che e' un pilota talentuoso - ha proseguito Loris Capirossi - Aprilia si è presentata alla prima gara in Qatar con una moto nuova, in evoluzione, e secondo me il livello attuale non e' male, ma devono sicuramente lavorare. Bello vedere tanti brand diversi tutti ad alto livello». Capirossi insieme a Max Biaggi è fra gli ex piloti quello maggiormente richiesto per foto ed autografi all'evento del Mugello. «E' bello vedere la gente ed il calore che c'è verso questo marchio che ha fatto sicuramente la storia del motociclismo - ha sottolineato Capirossi - E' bello che Aprilia abbia organizzato un evento del genere radunando un po' di ex glorie e piloti attuali. Oggi scendiamo in pista tutti insieme e sicuramente ci divertiamo. L'importante è che la gente abbia il contatto con i propri idoli e quando questo successo a mio avviso tutto è perfetto?».

Tutto sul Motomondiale

capirossi marquez Motogp

Commenti