Tuttosport.com

Quartararo, operazione riuscita: Montmelò in forse
© LAPRESSE
0

Quartararo, operazione riuscita: Montmelò in forse

L'operazione mette in forse la partecipazione di Quartararo alla prova di Montmeló

mercoledì 5 giugno 2019

BARCELLONA - Fabio Quartararo (Petronas Yamaha SRT) potrebbe non correre il GP di Catalogna, prossima tappa del calendario della classe regina: il pilota francese è reduce da un operazione al braccio che si è resa necessaria dopo la gara al Mugello, a causa dell’acutizzarsi di una sindrome compartimentale al braccio destro. Si tratta di un problema molto comune tra i piloti e risolvibile con un intervento. L’operazione, svoltasi il 4 giugno dal team di specialisti guidati dal dottor Mir, è perfettamente riuscita ma mette in forse la partecipazione di Quartararo alla prova di Montmeló, pista dove vinse l’anno scorso in Moto2.

Operazione imprevista

«È un’operazione che non avevo previsto. Ma che abbiamo deciso di fare dopo essere consultato con il dottor Mir. Domenica ho corso in condizioni non ottimale. Ho preferito, quindi, operarmi ora per evitare eventuali sorprese in futuro. Non è un’operazione complicata e abbastanza comune per i piloti. Non vedo l’ora di provare ad essere pronto per la prova catalana», ha detto il pilota. Incerti quindi i tempi del recupero completo e il nome di un possibile sostituto in sella alla M1 del team Petronas nel caso Quartararo non dovesse farcela. «Ho avuto alcuni sintomi prima della gara italiana. Nei GP in Qatar, Austin e Le Mans. Al Mugello avevo un problema di pressione con la gomma davanti e questo mi ha fatto forzare molto il braccio. Da metà gara il dolore era veramente tanto. Ho voluto consultare subito il dottor Mir e il referto è stato che prima o poi avrei dovuto essere operato», ha spiegato.

quartararo petronas yamaha

Commenti