Suzuki, Mir: "Non è stato facile tornare, ma ho già ritrovato il feeling"

Il pilota spagnolo è tornato in pista a Misano per i test dopo due settimane a letto: "Ormai sono quasi al 100% della forma "

Suzuki, Mir: "Non è stato facile tornare, ma ho già ritrovato il feeling"© Claudio Zamagni

ROMA - Dopo l'incidente nei test di Brno che gli ha causato una contusione al polmone è rimasto ricoverato per due settimane, saltando il Gp d'Austria e quello di Silverstone. Adesso Joan Mir è finalmente riuscito a tornare in sella, girando nei recenti test di Misano: "Ora mi sento bene, sto molto meglio. Tornare a guidare non è stato semplice dopo tutto questo tempo a letto, ma giorno dopo giorno ho ripreso il ritmo e ora sono quasi al 100%" ha spiegato Mir. "Quando sono sceso in pista a Misano all'inizio mi sembrava fosse la prima volta, ma dopo un paio di curve ho subito ritrovato il feeling".

Moto Gp, Silverstone: Rins conquista la Gran Bretagna
Guarda il video
Moto Gp, Silverstone: Rins conquista la Gran Bretagna

La vittoria di Rins

Poi il pilota della Suzuki ha commentato la vittoria del suo compagno di squadra Rins a Silverstone: "Sono felicissimo per lui e per il team, è stata una vittoria meritata. Mi è dispiaciuto non poter essere in pista per festeggiare insieme a lui, ma è stato comunque fantastico vedere la felicità nei suoi occhi e in quelli di tutti i membri della scuderia".

Abbonati a Tuttosport

L'edizione digitale del giornale, sempre con te

Ovunque ti trovi, tutte le informazioni su: partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...