Tuttosport.com

Petrucci:
© Getty Images
0

Petrucci: "A San Marino più motivati che mai"

Il pilota della Ducati è molto ottimista in vista della gara di Misano, dove nel 2017 Marquez gli soffiò la vittoria all'ultimo giro

martedì 10 settembre 2019

MISANO - "Come al solito sarà difficilissimo, ma abbiamo una grande opportunità e ci teniamo a fare molto bene. Forse faticheremo di più rispetto al Mugello ma ce la metteremo tutta perché è la gara di casa e ci dà una motivazione in più". Così Danilo Petrucci ai microfoni di Sky Sport 24 parla della gara di domenica prossima a Misano per il Gp di San Marino e Riviera di Rimini di MotoGP. "Ci saranno tante moto competitive. Nei test ho visto molto bene le Yamaha, poi il solito Marquez. Ma ci siamo anche noi e vogliamo combattere" prosegue il pilota ternano. "I test sono stati utili per capire che abbiamo dei limiti su cui in Ducati stanno lavorando. Dopo Silverstone io e Dovizioso ci siamo allenati molto per prepararci al meglio per Misano".

Vittoria sfiorata

Nella gara di San Marino Petrucci è stato un grande protagonista nel 2017 quando solo all'ultimo giro Marc Marquez lo privo di una possibile vittoria. "Sono stato per più di mezza gara al comando. Poi a due-tre giri dalla fine ho cominciato a immaginare come sarebbe stato vincere il primo Gp in Italia. Ma Marquez si inventò un ultimo giro con un tempo record per battermi, ma è stato bello stare al comando per tanto tempo".

Motogp Petrucci misano ducati

Caricamento...