Tuttosport.com

Marquez:
© Getty Images
0

Marquez: "Voglio rimanere a lungo qui alla Honda"

Il pilota spagnolo è già una leggenda nel suo team, con cui vuole continuare a scrivere la storia: "Qui è casa mia, è la mia famiglia"

giovedì 7 novembre 2019

ROMA - Difficilmente Marc Marquez lascerà a breve giro la Hond. Il pilota spagnolo lo ha spiegato in un'intervista concessa al sito della MotoGp, nella quale ha commentato il mondiale 2019, a cui manca solo una gara, ma che porta già il nome dello spagnolo come vincitore. "È stato un anno incredibile, abbiamo vinto tante gare e ho sbagliato pochissimo, solo ad Austin. E poi ha vinto il titolo anche mio fratello in Moto2, meglio di così non poteva andare". Grazie a uno stato di forma impressionante, Marquez è riuscito a vincere 11 gare, diventando, con 55 successi in MotoGp, il pilota più vincente della Honda in classe regina e superando una leggenda come Mick Doohan: "Quando ero bambino ammiravo Mick, Valentino Rossi, Dani Pedrosa e altri grandi piloti della Honda, che mi ha dato la possibilità di diventare come loro. La Honda è casa mia e voglio rimanere qui ancora tanti anni".

Parla Lorenzo

Diverso il bilancio di Jorge Lorenzo, che ha avuto grandi difficoltà di adattamento alla nuova moto a cui si sono aggiunti diversi e fastidiosi infortuni. Pochissimi i punti raccolti dal maiorchino, che è ormai già proiettato verso la prossima stagione. "Adesso sto molto meglio - ha detto Lorenzo - continuerò ad allenarmi duro fino a Valencia, poi mi riposerò, cercando di tornare al 100%. Quest'anno ho un po' sofferto con la moto perché con tutta la potenza del motore non riuscivo ad affrontare bene le curve, ma è un problema su cui stiamo già lavorando e su cui ci concentreremo ancora meglio nei test di fine stagione".

Motogp honda marquez

Caricamento...