Tuttosport.com

Fabio Quartararo: "Non ero nessuno, ora mi fermano negli aeroporti"

0

Il pilota francese dopo una prima stagione in MotoGP di altissimo livello è ora una delle stelle delle due ruote

Fabio Quartararo:
© Alessandro Giberti Ph
domenica 1 dicembre 2019

ROMA - Una stagione quasi perfetta, visto che manca ancora la prima vittoria in MotoGP, ma il 2019 di Fabio Quartararo è stato brillante sotto ogni punto di vista, considerando i sette podi e le tante pole position messe a segno dal rookie francese al debutto nella classe regina ma già pronto a duellare per il titolo fin dalla prossima annata: "Sono molto orgoglioso di quanto fatto nella seconda parte di stagione, in cui ho combattuto per il podio nella maggior parte delle gare, ma l'obiettivo del 2020 è quello di essere competitivo per la vittoria sempre", racconta El Diablo ad As. 

Fabio Quartararo: "Non ero nessuno, ora mi fermano negli aeroporti"

El Diablo tra le stelle delle due ruote

Quartararo si è anche fatto notare per intelligenza e maturità, e la Yamaha ufficiale sta facendo un pensierino su di lui a partire dalla stagione 2021. E come spiega lo stesso pilota francese, in un anno è davvero cambiato tutto per lui: "Sono passato da non essere nessuno e venire riconosciuto per strada o negli aeroporti. Ma voglio rimanere la stessa persona".

Motogp quartararo

Caricamento...