Tuttosport.com

MotoGp: c'è un piano per spostare il Gp d'Australia a marzo

0

Secondo la stampa tedesca la Dorna vuole anticipare la tappa di Phillip Island in primavera, periodo in cui il meteo sul tracciato è più clemente

MotoGp: c'è un piano per spostare il Gp d'Australia a marzo
© AFPS
lunedì 23 dicembre 2019

ROMA - La Dorna, società che detiene i diritti del Motomondiale, sta prendendo in considerazione la possibilità di spostare il Gran Premio d'Australia da ottobre a marzo, inserendolo nel calendario come evento inaugurale della MotoGp. Lo rivela il magazine tedesco Speedweek secondo cui la decisione sarebbe dovuta all'imprevedibilità del meteo a Phillip Island in quel periodo dell'anno. Nell'ultima edizione, in effetti, la direzione di gara ha dovuto annullare le qualifiche del sabato a causa di una tempesta che si è abbattuta sul circuito. Anche i piloti, dopo quanto accaduto sono d'accordo con questa soluzione.

Organizzatori contrari

Non sono però dell'idea gli organizzatori della gara, che per il momento hanno espresso un no categorico, anche se la proposta della Dorna sarebbe da considerare a partire dal 2021. Tra le motivazioni addotte il fatto che nel giro di un mese dovrebbero gestire due grandi eventi in meno di un mese, dato che la stessa società si occupa del Gp d'Australia in F1, che pure è il tradizionale appuntamento di inizio mondiale. Sempre secondo le indiscrezioni riportate, si starebbe quindi pensando a spostare il Gp d'Australia a febbraio, facendogli seguire in calendario quello di Thailandia e poi la tappa del Qatar.

Motogp Australia phillip island

Caricamento...