Tuttosport.com

Casey Stoner e la malattia: "Vissuto il peggior anno della mia vita"

0

Il trentaquattrenne australiano è affetto da sindrome da affaticamente cronico e ha dovuto rivedere il proprio stile di vita

Casey Stoner e la malattia:
© Alessandro Giberti Ph
sabato 11 gennaio 2020

ROMA - Casey Stoner non ha vissuto un bel 2019. Come è noto, l'ex pilota australiano di MotoGP ha dovuto combattere improvvisamente con la sindrome da affaticamento cronico, patologia che lo ha costretto a rivedere il proprio stile di vita. Con un post sui propri account social, pochi giorni fa Stoner ha ammesso le difficoltà incontrate nell'anno da poco terminato: “Il 2019 è stato un anno fantastico con la mia famiglia, ma fisicamente è stato per distacco il peggiore della mia vita, una sfida giorno dopo giorno".

Casey Stoner e la malattia: "Vissuto il peggior anno della mia vita"

La speranza dell'australiano

Il pilota nato a Southport trentaquattro anni fa non perde comunque il sorriso e anche grazie alla vicinanza della famiglia sta superando il brutto momento. Stoner confida dunque in un nuovo anno migliore del precedente dal punto di vista della propria salute: “Sono entusiasta di iniziare il 2020, e spero che le cose possano cambiare in meglio. Auguro a tutti un grande 2020“.

stoner malattia Motogp

Caricamento...