Tuttosport.com

MotoGp, Rins: "Suzuki? Parlo di rinnovo ma tutto può succedere"

0

Il pilota spagnolo alimenta le voci sul mercato dei piloti: "L'ipotesi Ducati? È il mio manager a occuparsi di queste cose"

MotoGp, Rins:
© Getty Images
venerdì 14 febbraio 2020

ROMA - "Stiamo parlando del rinnovo per il 2021 e 2022, ma non abbiamo ancora firmato niente. Sono contento in Suzuki, ma allo stesso tempo sono libero di parlare con altri team". Così Alex Rins parla del suo futuro a margine di un evento Nolan a Milano alimentando di fatto le voci sul mercato dei piloti della MotoGp. "L'ipotesi Ducati? È il mio manager - commenta lo spagnolo - a occuparsi di queste cose, non lo so, io non voglio pensare troppo in là, sono concentrato su quest'anno".

I primi test in Malesia

Alex Rins è soddisfatto dei risultati nei primi test in Malesia e dei progressi della moto: "Con nuove mescole Michelin la Suzuki va bene, è un compound che ci piace, ha più durata ma ci fa uscire bene dalla curve e siamo contenti. Abbiamo fatto passi avanti nel motore, ci serviva. Non è facile mettere più cavalli perché poi li devi gestire. Abbiamo qualche chilometro orario in più sul dritto ma abbiamo migliorato pure il telaio in frenata. L'obiettivo che ci prefiggiamo è provare a vincere delle gare, fare tanti podi e poi, magari, pensare anche al campionato. Ma è necessario non sbagliare niente".

Motogp rins ducati suzuki

Caricamento...