Tuttosport.com

Test Losail, Quartararo ammette: "Non mi sento ancora pronto per la gara"

0

Il pilota del team Petronas sulla seconda giornata di test MotoGp a Losail: "E’ stato difficile adattarmi alla M1, ma lo è stato anche per i piloti ufficiali"

Test Losail, Quartararo ammette:
© Getty Images
lunedì 24 febbraio 2020

ROMA - La seconda giornata dei test di MotoGp di Losail si chiude nel segno di Fabio Quartararo che con la sua Yamaha Petronas è stato il più veloce ed ha chiuso la giornata in Qatar con il tempo di 1:54.038."Stiamo lavorando molto bene. Ho un passo - dichiara il pilota del team Petronas - vicino a quello dei migliori e mi sento sempre più a mio agio con la moto. La squadra sta capendo come metterla a punto. Non ho una grande esperienza in MotoGP, però rispetto allo scorso anno ho notato molte cose. Con questa moto ho un feeling differente. E’ stato difficile adattarmi alla M1, ma lo è stato anche per i piloti ufficiali. Ho iniziato ad utilizzarla solamente in Malesia, ho ancora molto da imparare, ma stiamo facendo passi avanti ogni giorno".

Quartararo soddisfatto a metà

Quartararo ha poi aggiunto: "È stata una giornata positiva. Ci siamo concentrati sul passo, ma come ieri abbiamo effettuato dei test sui setting elettronici, sull’engine brake, sull’erogazione della potenza, oltre a provare qualcosa sia sull’anteriore che sul posteriore della moto. Sono soddisfatto perché rispetto a ieri ho avuto delle migliori sensazioni in sella alla moto. Tuttavia manca ancora un giorno e spero di progredire ulteriormente rispetto ad oggi. Non mi sento ancora pronto per la gara. Devo capire molte cose anche perché abbiamo a disposizione solo tre giorni di test. Al momento non siamo abbastanza competitivi, ma penso che alla fine di questa sessione sarà tutto ok".

Motogp quartararo

Caricamento...