Tuttosport.com

MotoGP, Marc Marquez: "Il coronavirus è una lezione di vita per tutti"

0

Il pilota spagnolo della Honda ha anche sferrato un attacco a Jorge Lorenzo nel corso della lunga intervista alla versione iberica di Dazn

MotoGP, Marc Marquez:
© Getty Images
domenica 22 marzo 2020

ROMA - "E' davvero difficile. Di tanto in tanto mio fratello mi presta i suoi cani e vado a farmi una passeggiata, però bisogna essere responsabili e rimango in casa". Marc Marquez è stato protagonista di un'interessante intervista sulla versione spagnola di Dazn in cui il pilota della Honda ha raccontato la giornata tipo in casa nel periodo di quarantena per via dell'emergenza coronavirus e ha detto la sua sulla pandemia che ha costretto il mondo della MotoGP a rinviare diverse gare, fermandosi per tutta la primavera: "Ho colto l'occasione per sistemare la mia stanza. E' molto duro, ma è tutto per un atto di responsabilità. Anche questa è una lezione di vita, per tutti noi, ci unirà molto di più. I veri eroi sono i medici. Li apprezzeremo molto di più in futuro".

MotoGP, Marc Marquez: "Il coronavirus è una lezione di vita per tutti"

La stoccata a Lorenzo

Una delle dichiarazioni più interessanti riguarda Jorge Lorenzo. Il sei volte campione del mondo ha confessato di essere rimasto sbalordito del suo approdo in Yamaha come collaudatore dopo il ritiro, e soprattutto dell'annuncio della sua partecipazione come wild card a un prossimo Gran Premio: "Ho scoperto di Lorenzo alla Yamaha per caso, mentre facevo colazione. Gli è costato molto adattarsi alla Honda, ha detto che si è ritirato perché aveva paura dopo gli incidenti. Forse aveva timore della nostra moto, perché se adesso ha accettato di essere wild card vuol dire che non c'è in lui paura per questo sport".

Motogp 2020 marquez honda lorenzo Coronavirus

Caricamento...