Tuttosport.com

Yamaha, Quartararo: "Rossi insostituibile, ma non sento la pressione"

0

Il pilota francese approderà nel team ufficiale della casa di Iwata dalla stagione 2021 di MotoGp e spera prima di vincere la prima gara in carriera nella classe regina

Yamaha, Quartararo:
© /Agenzia Aldo Liverani S.a.s.
domenica 21 giugno 2020

ROMA - Come è noto, a partire dalla stagione 2021 di MotoGP Fabio Quartararo sostituirà un monumento come Valentino Rossi in Yamaha ufficiale. Una promozione meritata per Quartararo, che però parla del 'Dottore' con la dovuta reverenza: "È vero che sostituirò Rossi, ma lui è unico e insostituibile. Penso solamente che farò parte del team ufficiale, ma non prenderò il suo posto. Due anni fa non avrei mai immaginato che potesse succedere. Non sento pressioni per il futuro", spiega 'El Diablo' a L'Equipe.

Yamaha, Quartararo: "Rossi insostituibile, ma non sento la pressione"

A caccia della prima vittoria

Il pilota transalpino guiderà già in questa stagione una Yamaha factory e all'ultima stagione in Petronas, dopo la prima vissuta da rookie in maniera esaltante, cerca però ancora la prima vittoria nella classe regina: "Voglio lottare per podi e vittorie. Non devo pensare al fatto che devo vincere gare oppure ottenere una certa posizione nel Mondiale. Quest’anno sarà importante non sbagliare. Punto a migliorare gara dopo gara. Fisicamente mi sento molto bene, sento che posso lottare per le prime posizioni.

Motogp quartararo yamaha rossi Petronas

Caricamento...