MotoGP, Quartararo: "Vado dallo psicologo"

Il francese confessa che durante l'inverno sarà aiutato da uno specialista che possa aiutarlo a gestire meglio le emozioni: "L’aspetto mentale sarà fondamentale"

MotoGP, Quartararo: "Vado dallo psicologo"© Getty Images

ROMA - Partiva da favorito dopo l'infortunio di Marc Marquez, ma Fabio Quartararo non è riuscito a completare l'obiettivo, chiudendo il campionato solo in ottava posizione. Il francese, che sostituirà una leggenda come Valentino Rossi nel team ufficiale Yamaha, vuole tornare più forte anche grazie all'aiuto di uno psicologo. "L’anno scorso - spiega Quartararo in un'intervista riportata dal quotidiano spagnolo Marca - non ne ho avuto bisogno perché andava tutto molto bene e non ho avuto problemi. Ma quest’anno, quando le cose non sono andate bene, ho iniziato a pensare che avevo bisogno di rivederlo. Penso che sarà importante lavorare sull’aspetto mentale il prossimo anno, perché potremmo avere problemi sulla moto e voglio essere davvero preparato per l’inizio del campionato". E aggiunge: "Vedrò più spesso il mio psicologo, per imparare a gestire meglio le emozioni e tutto lo stress del weekend di gara. Devo essere meno emotivo e voglio lavorare sodo su questo aspetto. Quando nelle qualifiche della Moto2 in Argentina nel 2018 ho fatto 28° mi sono chiesto: ‘Ma cosa ci faccio qui?’ e ho deciso di andare da uno psicologo. E da lì in poi sono cambiato, è stato un momento importante della mia vita, che mi ha consentito di fare un salto in avanti".

Commenti