MotoGp, Mir festeggia a Maiorca: "Ora voglio replicarmi"

Lo spagnolo della Suzuki disegna il classico virgolone nero sull'asfalto: "Sono molto felice di aver potuto celebrare il titolo con i fan della mia città"

MotoGp, Mir festeggia a Maiorca: "Ora voglio replicarmi"© EPA

ROMA - Grande festa a Palma de Maiorca per Joan Mir, reduce dalla vittoria del mondiale di MotoGp. Il pilota spagnolo ha infatti raggiunto la sede del governo delle Baleari in sella ad una Suzuki in livrea identica a quella con cui ha vinto il mondiale, seguito da un corteo di supporters su due ruote, tra sgasate e clacson in festa. Lo svela proprio Mir attraverso i propri profili social. Per tutta la durata della festa ovviamente si è fatta molta attenzione alle restrizioni imposte dal Covid-19. Prima del momento istituzionale con le autorità del luogo, Mir ha anche disegnato il classico virgolone nero sull’asfalto, esibendosi in un burnout. Insomma, non poteva mancare il tributo della città natale del pilota spagnolo della Suzuki.

Mir su di giri

"Sono molto felice di aver potuto festeggiare con i fan di Maiorca il campionato del mondo" scrive in un post su Instagram. "Grazie alle autorità per avermi ricevuto alla Consolat de Mar e anche alla Federazione motociclistica delle Baleari, al Circuit de Llucmajor, agli organizzatori dell'evento e all'intera stampa delle Baleari per il loro supporto e trattamento. Spero di poterne festeggiare presto un altro!! Sono molto felice di aver potuto celebrare il titolo con i fan di Maiorca! Veramente felice di poter celebrare il titolo MotoGP con tutto il popolo maiorchino!" conclude Mir.

Commenti