MotoGp, Bradl: "Marquez è ancora il pilota più forte degli ultimi dieci anni"

Il collaudatore della Honda sarà a Jerez con una wild card, ma non per sostituire Marquez

MotoGp, Bradl: "Marquez è ancora il pilota più forte degli ultimi dieci anni"© Getty Images

ROMA - Stefan Bradl tesse le lodi di Marc Marquez. Il collaudatore della Honda Hrc gareggerà a Jerez con una wild card, ma questa volta non lo farà per prendere il posto del campione spagnolo, a differenza di quanto successo durante lo stop prolungato tra il 2020 e il 2021: "È lo stesso Marc Marquez di prima - ammette Bradl - Sono state davvero impressionanti le sensazioni che ha avuto subito con la moto dopo una pausa così lunga per infortunio. Sono convinto che quest'anno salirà ancora sul podio e vincerà delle gare. Era ed è ancora il miglior pilota della MotoGp degli ultimi dieci anni. Lo ha dimostrato al suo ritorno". 

La sofferenza di Marquez

"Fin dal primo allenamento è stato super competitivo a Portimao - prosegue il tedesco a motorsport-total.com -. Non ha dimenticato nulla di quello che era in grado di fare prima. Se ha preso troppi rischi? A me sembrava che avesse tutto sotto controllo. È il suo modo di guidare una moto. Ha bisogno di queste sensazioni sull'asfalto". Bradl si è informato sulle attività che svolgeva Marquez nel periodo della riabilitazione e sa quanto ha sofferto. In primis vedendo i propri avversari lottare sui più bei circuiti al mondo: "Gli ultimi mesi sono stati molto brutti per lui. Ha dovuto guardare tutte le gare in TV. Questo gli ha fatto male", conclude. 

Abbonati a Tuttosport

L'edizione digitale del giornale, sempre con te

Ovunque ti trovi, tutte le informazioni su: partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...