MotoGp: Quartararo si opera al braccio, ma a Le Mans ci sarà

Il francese, come conferma il suo manager, dovrà sottoporsi a una piccola operazione benigna: non si tratta di sindrome comportamentale

MotoGp: Quartararo si opera al braccio, ma a Le Mans ci sarà© EPA

ROMA - Fabio Quartararo tira un sospiro di sollievo dopo il dramma di Jerez. Il francese dovrà sottoporsi a un'operazione chirurgica, ma non per la sindrome compartimentale come inizialmente ci si poteva immaginare. A chiarire la diagnosi del pilota della Yamaha, il quale ha concluso l'ultimo Gran Premio in lacrime, è il suo manager attraverso le parole rilasciate a L'Equipe: “C’è un piccolo punto a livello di una vena dove il sangue non circola bene nel suo avambraccio – le dichiarazioni di Eric Mahé – si tratta di dover sbloccare quel punto attraverso una piccola operazione benigna, molto meno invasiva di un intervento dovuto alla sindrome compartimentale”. 

Il messaggio speciale e i tempi di recupero

Ad alzare il morale di Quartararo ci ha pensato Valentino Rossi: “Il Dottore mi ha detto ‘ci vediamo a Le Mans più forti che mai'", ha scritto il francese sui propri profili social, condividendo una foto con il campione di Tavullia durante uno scambio di caschi. Inoltre, come confermato dallo stesso manager, i tempi di recupero sarebbero stati ugualmente di 8-10 giorni, per entrambi i tipi di trattamento. Dunque il Gran Premio di Le Mans in programma a metà maggio dovrebbe quasi sicuramente vedere protagonista anche il padrone di casa, voglioso di riprendersi la leadership del Mondiale. 

Super Offerta sull'Edizione Digitale

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...