MotoGp: Oliveira vince a Barcellona, escono Valentino Rossi e Marquez

Il portoghese precede Zarco e Miller dopo la penalità a Fabio Quartararo.

MotoGp: Oliveira vince a Barcellona, escono Valentino Rossi e Marquez© EPA

BARCELLONA - Miguel Oliveira trionfa nel Gran Premio di Catalogna, valevole per la settima tappa del Mondiale 2021 di MotoGp. Il pilota portoghese ottiene sul circuito di Barcellona il primo successo stagionale, chiudendo davanti a Johann Zarco e a Jack Miller, che da quarto passa terzo per la penalizzazione di Fabio Quartararo. Il francese, leader della classifica, taglia una curva, anche se involontariamente, e riceve tre secondi di penalità. Tantissima sfortuna per Quartararo, che oltre alla penalità, gira per parecchio tempo con la tuta aperta e quasi a petto nudo, compromettendo anche l'aerodinamicità oltre a trovarsi in una situazione parecchio scomoda. Quinto posto per Joan Mir davanti alla Yamaha di Maverick Vinales, mentre la Ducati di Francesco Bagnaia si piazza al settimo posto. Tante le cadute di oggi, tra cui quelle di Valentino Rossi e Marc Marquez, che collezionano un altro zero in stagione. In particolare, per il Cabroncito, è la terza caduta di fila.

L'ORDINE DI ARRIVO

1 Miguel Oliveira (KTM)
2 Johann Zarco (Ducati)
3 Jack Miller (Ducati)
4 Fabio Quartararo (Yamaha)
5 Johan Mir (Suzuki)
6 Maverick Vinales (Yamaha)
7 Francesco Bagnaia (Ducati)
8 Brad Binder (KTM)
9 Franco Morbidelli (Yamaha)
10 Enea Bastianini (Ducati)
11 Alex Marquez (Honda)
12 Luca Marini (Ducati)
13 Takaaki Nakagami (Honda)
14 Jorge Martin (Ducati)
15 Luca Savadori (Aprilia)

Ritirati

  • Pol Espargaro (Honda)
  • Danilo Petrucci (KTM)
  • Marc Marquez (Honda)
  • Aleix Espargaro (Aprilia)
  • Valentino Rossi (Yamaha)
  • Iker Lecuona (KTM)

Abbonati a Tuttosport

L'edizione digitale del giornale, sempre con te

Ovunque ti trovi, tutte le informazioni su: partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...