MotoGp, Bagnaia: "In Francia voglio essere competitivo"

Il ducatista verso Le Mans: "La settimana di pausa mi è servita"

MotoGp, Bagnaia: "In Francia voglio essere competitivo"© EPA

ROMA - Pecco Bagnaia ha parlato a pochi giorni dal Gran Premio di Francia, valevole per la settima tappa del Mondiale 2022 di MotoGp. Il ducatista, dopo il trionfo in Spagna, guarda con ottimismo al weekend di Le Mans e va a caccia di altri punti importanti per avvicinarsi alle primissime posizioni in classifica. "Questa settimana di pausa mi è sicuramente servita per recuperare e lasciare riposare la spalla dopo i due Gran Premi consecutivi di Portimao e Jerez, che sono stati molto impegnativi - ha detto il pilota italiano ai media ufficiali Ducati -. Arriviamo in Francia, su una pista che in generale mi piace molto e dove mi diverto sempre a guidare, ma è sicuramente anche un tracciato non semplice, dove lo scorso anno abbiamo faticato un po’ sull’asciutto. Rispetto alla passata stagione quest’anno il tempo dovrebbe essere migliore: non è prevista pioggia e anche le temperature sembrano essere più alte. Il nostro obiettivo è quello di continuare l’ottimo lavoro fatto a Jerez ed essere competitivi e veloci anche qui in Francia".


L'entusiasmo di Miller

Anche Jack Miller ha parlato in vista della tappa di Le Mans: "Sono contento di tornare a correre in Francia, dove ho sicuramente dei bei ricordi dopo la vittoria ottenuta lo scorso anno. Amo molto il tracciato di Le Mans e sento di poter essere competitivo anche quest’anno con la Desmosedici GP 22. Le previsioni meteo per questo fine settimana sono buone, ma il tempo in questa regione tende sempre ad essere piuttosto imprevedibile. In ogni caso, sono pronto ad affrontare il weekend con qualsiasi condizione con l’obiettivo di ottenere un altro buon risultato domenica in gara".

Tuttosport

Abbonati all'edizione digitale di Tuttosport

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...