MotoGp, Tardozzi sull'erede di Miller: "Siamo di fronte a una scelta difficile"

Il team manager della Ducati annuncia: "Tra Austria e Misano annunceremo i nuovi piloti"
MotoGp, Tardozzi sull'erede di Miller: "Siamo di fronte a una scelta difficile"© /Ag. Aldo Liverani Sas

ROMA - La Ducati si trova di fronte a una scelta: a chi assegnare la Desmosedici di Jack Miller? I candidati sono Jorge Martin ed Enea Bastianini, con l'australiano che tornerà in KTM per la MotoGp 2023. Lo spagnolo è stato più costante, ma ha molti meno punti in classifica piloti (81) rispetto al riminese (118), autore di tre vittorie in questo inizio di stagione. A decidere sarà anche Davide Tardozzi, team manager della Ducati, che a "BT Sport" spiega: "Tra Austria e Misano annunceremo i nuovi piloti, ma è una scelta difficile".

Bastianini in vantaggio

Chi tra i due si aggiudicherà il posto nella scuderia ufficiale godrà senz'altro di vantaggi aggiuntivi. Tuttavia, Tardozzi aggiunge: "Entrambi saranno trattati allo stesso modo, sia in Pramac che nel team ufficiale. In questo momento hanno le stesse possibilità in pista, anche se Bastianini ha la moto dell’anno scorso". L'italiano sta facendo infatti molto bene con la GP21, mentre Martin sembra non aver trovato la giusta intesa con la moto di quest'anno. Un fattore che potrebbe andare a vantaggio di Bastianini.

Abbonati a TuttoSport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora in offerta.

A partire da 2,99

0,99 /mese

Abbonati ora

Commenti

Loading...