MotoGp, mano lacerata per Nakagami: salta il Gp in Giappone

Gli altri piloti hanno evitato il giapponese che scivolava in pista, ma non sono mancate alcune conseguenze dopo la caduta ad Aragon
MotoGp, mano lacerata per Nakagami: salta il Gp in Giappone© Getty Images

ROMA - Il verdetto dei medici della MotoGp costringe Takaaki Nakagami a rinunciare al Gran Premio del Giappone, sua tappa di casa. Lacerazione della mano destra tra l'anulare e il mignolo per il pilota Honda LRC, che è stato oggetto di un contatto con Marc Marquez. Dopo di che, Takagami è scivolato a lungo sull'asfalto con i colleghi che per poco non lo hanno centrato a tutta velocità. Ora però l'alfiere della Honda LRC sta bene anche se l'infortunio alla mano gli costerà la partecipazione al prossimo Gran Premio.

Niente Gp di casa

Dopo la caduta, il centro medico a bordo pista lo ha infatti dichiato "unfit", non idoneo, per la sedicesima tappa della MotoGp, che per lui avrebbe avuto un sapore speciale. In programma per questo fine settimana c'è infatti il Gran Premio del Giappone a Motegi, a cui il pilota di Chiba avrebbe voluto partecipare. La caduta di Nakagami è figlia di un precedente contatto di Marquez con Fabio Quartararo. È stato infatti un pezzo della carena del campione del mondo in carica a destabilizzare la moto dello spagnolo, che ha involontariemente toccato Nakagami.

Abbonati a TuttoSport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora in offerta.

A partire da 2,99

0,99 /mese

Abbonati ora

Commenti

Loading...