MotoGP, Miller e la Ducati: "Bagnaia era più forte di me"

Il pilota australiano, passato in KTM, parla dell'ultima stagione a Borgo Panigale

ROMA - Jack Miller ha salutato Ducati dopo cinque stagioni tra team satellite e ufficiale. Il pilota australiano rimarrà in MotoGP passando in KTM, lasciando la scuderia che si è portata a casa i titoli riservati a costruttori e team, oltre a quello dei piloti vinto da Pecco Bagnaia. Proprio dell'ex compagno di squadra ha parlato Miller in un'intervista ai microfoni di "Motorsport-total""Cosa rende Bagnaia migliore? Questa è la domanda numero uno - le sue parole -. Se lo sapessi lo farei. Mi preparo bene fisicamente e mentalmente per le gare. Lui guida la moto meglio di me. È molto semplice".

Bagnaia da Mattarella: un casco con dedica per il Presidente della Repubblica
Guarda la gallery
Bagnaia da Mattarella: un casco con dedica per il Presidente della Repubblica

Su Ducati

"È stato un viaggio incredibile - ha aggiunto Bagnaia parlando degli anni in Ducati -. Ho imparato molto perché ho guidato così tante configurazioni diverse della moto. Ora conosco molto bene questo aspetto. Il motivo della mia decisione era che volevo provare qualcosa di nuovo. Quindi alla fine è stata una mia decisione. Sono molto contento di come è andata la seconda metà della stagione. Spero di poter portare questo slancio sulla mia nuova moto".

Abbonati a TuttoSport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora in offerta.

A partire da 2,99

0,99 /mese

Abbonati ora

Commenti

Loading...