Tuttosport.com

Sbk, Australia: Bautista da record, vittoria davanti a Rea e Melandri
© Getty Images
0

Sbk, Australia: Bautista da record, vittoria davanti a Rea e Melandri

Il pilota della Ducati ha centrato il primo trionfo nella prima gara stagionale, al suo esordio nella categoria

sabato 23 febbraio 2019

PHILLIP ISLAND - Alvaro Bautista con la nuova Ducati Panigale V4 R, ha vinto sul circuito australiano di Philip Island la prima gara stagionale del campionato mondiale di Superbike. Lo spagnolo, all'esordio nella classe regina, è stato velocissimo già dal via, vincendo con quasi 15 secondi di margine e diventando così il primo rookie a salire sul gradino più alto del podio nella gara d’esordio dopo Max Biaggi nel 2007. Jonathan Rea ha chiuso secondo e per il secondo anno consecutivo non si aggiudica la vittoria inaugurale della stagione. Nella lotta per il secondo posto è stato Marco Melandri ad avere la meglio riuscendo a mettersi alle spalle Alex Lowes. Quinto Michael van der Mark che ha piazzato la terza Yamaha nelle prime cinque posizioni, mentre Toprak Razgatlioglu ha completato la top 6 davanti a Tom Sykes. Al suo esordio nella categoria, Sandro Cortese (GRT Yamaha WorldSBK) è il miglior pilota tedesco in pista firmando l’ottavo crono davanti a Michael Ruben Rinaldi (BARNI Racing Team) e a Chaz Davies (ARUBA.IT Racing – Ducati) in decima posizione, a 27 secondi di distacco dal suo compagno di squadra.

GARA DA RECORD - Bautista da record nella prima gara stagionale: è stato il primo pilota spagnolo a registrare il tempo più veloce a Phillip Island su una Ducati dai tempi di Ruben Xaus nel 2001, è anche il primo spagnolo a vincere una gara del WorldSBK dal 2015, quando Jordi Torres salì sul gradi più altro del podio a Losail, in Qatar. Gara 2, sul circuito di Phillip Island è in programma domani mattina alle 05.00 ora italiana.


Tutti gli aggiornamenti sulla Sbk

Sbk Australia Bautista rea Melandri

Commenti