Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Sbk, Honda: nessun intervento per Camier
© Getty Images
0

Sbk, Honda: nessun intervento per Camier

Buone notizie per il pilota inglese dopo la caduta in Thailandia: gli accertamenti hanno escluso l'operazione

lunedì 25 marzo 2019

ROMA - Leon Camier potrà tornare in sella già al MotorLand di Aragon, la prossima tappa del calendario del Mondiale Superbike. Nessuna conseguenza, dunque, dopo l’incidente nel corso della Tissot Superpole Race al Pirelli Thai Round. Il pilota inglese del Moriwaki Althea Honda Team è stato coinvolto in un incidente con il pilota thailandese, wildcard, Thitipong Warokorn (Kawasaki Thailand Racing Team), ed è stato costretto a saltare Gara 2. La buona notizia per Camier e per il Moriwaki Althea Honda Team è che, dopo una serie di accertamenti, non sarà necessaria nessuna operazione.

Sbk, Honda: nessun intervento per Camier


APPUNTAMENTO AD ARAGON - Con la partenza dalla prima fila dello schieramento e un podio al MotorLand di Aragon nel 2011, Camier spera di ottenere il miglior risultato possibile tornando in pista in Spagna.


SBK, operazione riuscita per Warokorn

camier honda superbike

Commenti